M Diary #72: jeans Primavera Estate 2018, denim total look


Denim trend

La nascita dei jeans spesso viene identificata con la data del 20 Maggio 1873, ovvero il giorno in cui Jacob W. Davis e Levi Strauss ottennero il brevetto dall'US Patent and Trademark Office per i pantaloni in denim inventati dal sarto Davis caratterizzati dai rivetti in rame applicati per rinforzare le tasche.


In realtà la storia dei jeans ha origini già nel XV secolo nella città di Chieri, vicino a Torino, dove veniva tessuta una robusta tela di colore blu utilizzata nel porto di Genova. Dalla traduzione in francese di Genova, ossia "Genes", si ritiene derivi la parola inglese "jeans". Il nome "denim" invece si attribuisce all'americanizzazione di "Serge de Nîmes", un tessuto blu indaco che veniva prodotto in Francia, a Nîmes, con cui venivano confezionati i pantaloni da lavoro per i marinai genovesi.


Il jeans, con il suo temperamento carismatico, da indumento da lavoro si è affermato decisamente come icona di moda.

Nel 1937 i jeans hanno fatto la loro prima apparizione sulle pagine di Vogue; negli anni '50 sono stati indossati da idoli del cinema come James Dean e Marlon Brando ed anche da miti della musica come Elvis Presley e Bob Dylan.


Il jeans è un capo iconico, versatile, in continua evoluzione, simbolo di intere generazioni, declinato in vari modelli e trattamenti, capace di attraversare i decenni confermandosi sempre irrinunciabile.


Il jeans sarà uno dei protagonisti della Primavera Estate 2018, il denim vi avvolgerà dalla testa ai piedi.

Pantaloni, giubbotti, camicie, gonne, shorts, jumpsuits ed accessori tutto total denim.


La tendenza per la Primavera Estate 2018 è il denim in total look.

Denim sartoriale, tagli couture, versione ladylike, richiami anni '80 e '90, ispirazione worker, e dettagli western-style.


Visitate il nostro shop online per rimanere sempre aggiornati sui nuovi arrivi e scoprire le nostre proposte!

Total denim:

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva