M Diary #62: Ugg, dai surfisti australiani alle star di Hollywood


Ugg boots

La storia degli stivali di montone ha inizio negli anni '70 sulle spiagge australiane, Shane Stedman è il proprietario di una piccola bottega che realizza tavole da surf.

Nel 1973 il surfista Nat Young entrò nel laboratorio di Stedman alla ricerca di un paio di calzature per riscaldare velocemente i piedi, dopo aver cavalcato le gelide acque dell'oceano.

Stedman inventò il primo modello di stivali in montone, inizialmente chiamati Ugh.

Nel 1978 il surfista australiano Brian Smith si trasferì in California, portando con sé l'idea degli stivali da indossare con i piedi bagnati dopo aver fatto surf e così cominciò a produrre alcuni prototipi per poi brevettarli con il marchio Ugg successivamente.


A partire dalla metà degli anni '90 la popolarità degli Ugg boots aumentò esponenzialmente, Pamela Anderson li indossò durante le riprese della famosa serie tv Baywatch, mentre Oprah Winfrey li elencò nella lista dei suoi accessori preferiti.


Gli stivali Ugg sono comodi, avvolgenti, confortevoli ed hanno un aspetto unico ed originale, oltre ad una personalità irriverente e non convenzionale, per creare un look alternativo che piace tanto alle celebrities.

Tutte le top model e le attrici di fama mondiale sono state fotografate, almeno una volta, con un paio di Ugg ai piedi.


Gli stivali Ugg sono un must have e vengono proposti nella versione classica, valorizzati da dettagli metallizzati oppure impreziositi da romantici fiocchi in raso.


Visitate il nostro e-shop per vedere tutte le novità selezionate per voi!

Ugg online:

Non ci sono prodotti corrispondenti alla selezione.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva